Chi è Alessio Battaglino?

Questo è ciò che penso ormai da tempo e sei su questa pagina, probabilmente lo pensi anche tu. Allora che ne dici, ti va di conoscermi? 😉

In realtà è sempre difficile raccontarsi, riassumere in poche righe la propria vita… ma ci proverò!

Mi chiamo Alessio Battaglino, per gli amici e per i miei lettori, semplicemente Alessio.

Mia madre mi ha dato alla luce alle 23:30 di una “tiepida” notte autunnale, quella del 30 Ottobre 1993.

Da bambino ero molto timido ed impacciato, poco incline a socializzare con chiunque. Ma ero più curioso di un gatto ed amavo esplorare nuovi luoghi, imparare cose nuove.

Le scuole elementari sono state una bella esperienza, le medie un disastro. Fin da piccolo dicevo di voler fare il liceo scientifico, ma poi ho scelto il classico. All’inizio mi pentii di questa scelta; oggi so che è stata la migliore decisione che io abbia preso in tutta la mia vita.

Finito il liceo, ero molto più estroverso e sicuro di me, ma non sapevo cosa avrei fatto della mia vita. Tentai di entrare nella guardia di finanza, ma non andò bene. Così decisi di andare all’università: giurisprudenza no, medicina no, ingegneria neppure, filosofia neanche per sogno… vada per economia!

Il 26 ottobre 2015 ho concluso il mio percorso di laurea triennale in Economia Aziendale all'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ora proseguirò con la laurea magistrale in Economia & Management.

Altre cose su di me...

Sono molto ambizioso, ma non sempre intraprendente

orgoglioso e più testardo di un mulo

controtendenza, perché non amo seguire il gregge

spesso esigente, perché pretendo molto da me stesso e dagli altri

un po’ permaloso e talvolta anche ironico

molto sensibile, perché non so trattenere le lacrime

a volte insicuro, perché ho paura di sbagliare

romantico, perché credo ancora nell’Amore

creativo e un po’ sognatore, perché…